Bruxelles||Marco Campomenosi

Ponte Genova: controllore mai stato a Genova? Sconcerto e sgomento.

La notizia che la persona incaricata di classificare il rischio del Ponte Morandi non lo avesse mai visto dal vivo lascia senza parole. È sconcertante. Avremo un giorno diritto in Italia ad avere trasparenza e controlli sulla gestione delle concessioni di un servizio pubblico d’interesse generale come quello autostradale? Avremo un giorno chiarezza sullo scopo della remunerazione dei concessionari, onde evitare che gli utenti paghino pedaggi destinati solo a produrre enormi utili agli azionisti e pochissime risorse alla manutenzione? Ma soprattutto, chi ha pianto dei morti, chi ha dovuto lasciare la propria casa o chiudere la propria attività economica, potrà avere la spiegazione delle ragioni per cui tutto ciò è avvenuto? Sono domande che non mi pongo solo io, ma che riguardano milioni di cittadini, in Liguria e in Italia, che meritano una risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.